Campanda

Condizioni generali di contratto e d’uso

della società Campanda GmbH, rappresentata dall’amministratore delegato Christian Möller, Uhlandstr. 175, 10719 Berlin, Telefono: +49-(0)30-809520-444, Fax: +49-(0)30-809520-499, E-mail: info@campanda.com, Registro delle imprese presso il tribunale di Berlin-Charlottenburg, numero di registro: HRB 149092 B (chiamata in seguito “Campanda”).

1. Oggetto del contratto, ambito di validità delle condizioni generali di contratto

1.1 Campanda è una piattaforma online (chiamata in seguito “piattaforma”) per dare e prendere a noleggio camper, caravan e altri veicoli per il tempo libero (chiamati in seguito “veicoli”). Ogni utente registrato può cercare veicoli tramite la piattaforma, prenotarli online come cliente o inserire i propri veicoli come noleggiatore (chiamato in seguito “cliente”, “noleggiatore” o in genere “utente”). Le offerte presentate nella piattaforma sono per la maggior parte offerte di altri utenti e Campanda si limita a fare da mediatore; in questi casi i contratti vengono perfezionati direttamente tra gli utenti e possono valere anche Condizioni particolari di noleggio (v. punto 1.4). Nelle offerte in proprio, identificate separatamente, Campanda dà invece a noleggio i veicoli in nome e per conto proprio; in questi casi valgono le Condizioni particolari di noleggio di Campanda.

1.2 Le presenti Condizioni generali di contratto e d’uso (chiamate in seguito “CGC”) valgono per l’uso della piattaforma di Campanda e per tutti i contratti conclusi con riferimento a questa piattaforma nonché per tutte le attività negoziali o simili ad esse tra gli utenti della piattaforma e anche tra un utente della piattaforma e Campanda.

1.3 Campanda si oppone esplicitamente alle Condizioni di contratto o d’uso dell’utente divergenti delle presenti CGC che l’utente volesse far valere nel suo rapporto con Campanda. Tali condizioni non entrano a far parte di accordi a meno che Campanda non approvi esplicitamente la loro validità.

1.4 Oltre alle presenti CGC valgono nei confronti degli utenti in quanto clienti, a seconda del veicolo, le Condizioni particolari di noleggio dei noleggiatori oppure, nel caso di offerte in proprio, le Condizioni particolari di noleggio di Campanda, ovvero regolamenti contrattuali che definiscono in dettaglio il rapporto di noleggio (chiamati in seguito “Condizioni particolari di noleggio”). Le Condizioni particolari di noleggio possono essere richiamate sul sito nell’offerta a cui si riferiscono e vengono inviate via e-mail all’utente insieme alle presenti CGC dopo la prenotazione vincolante. Qualora le presenti CGC e le Condizioni particolari di noleggio siano in contraddizione fra loro, prevalgono le rispettive disposizioni delle Condizioni particolari di noleggio.

2. Condizioni generali d’uso della piattaforma di Campanda

2.1 Registrazione, stipula del contratto

2.1.1 La semplice visita della piattaforma e l’esame dei veicoli offerti a noleggio non presuppongono nessuna registrazione. L’utente deve però registrarsi per potere cercare di concludere tramite la piattaforma un contratto di noleggio di un veicolo con un altro utente o con Campanda.

2.1.2 Sono ammesse come utenti della piattaforma esclusivamente persone maggiorenni e pienamente capaci di agire. Campanda può esigere che gli utenti forniscano prove adeguate, p. es. una copia della carta d’identità o della patente di guida.

2.1.3 I dati personali richiesti nell’ambito della registrazione devono essere completi e veritieri. In particolare non è ammessa la registrazione per terzi o indicando dati di terzi. Eventuali variazioni dei dati andranno comunicate prontamente a Campanda dall’utente, oppure l’utente modificherà i suoi dati nel suo conto utente nella piattaforma.

2.1.4 Con l’invio alla piattaforma del modulo di registrazione compilato l’utente fa un’offerta vincolante di stipulare un accordo d’uso con Campanda. Campanda invia quindi all’utente un’e-mail di conferma. Con l’arrivo di questa e-mail viene perfezionato l’accordo d’uso, che regola i rapporti tra Campanda e l’utente per l’uso della piattaforma (chiamato in seguito “accordo d’uso”).

2.1.5 È fatto salvo il diritto di Campanda di poter rifiutare singoli utenti come partner contrattuali senza indicare i motivi. L’e-mail di conferma e l’eventuale rifiuto di accettare l’utente verranno inviati entro e non oltre 5 giorni lavorativi dall’iscrizione dell’utente nella piattaforma.

2.1.6 Informazioni dettagliate sul processo di registrazione e su come l’utente può riconoscere e correggere gli errori d’immissione nell’operazione di registrazione sono disponibili nella piattaforma.

2.2 Conto utente, dati d’accesso

2.2.1 Dopo la registrazione riuscita, Campanda apre un conto utente, a cui l’utente può accedere con il suo nome dell’utente e la sua password (chiamati in seguito “dati d’accesso”). Il nome dell’utente è l’indirizzo e-mail indicato dall’utente in fase di registrazione. La password viene fissata dall’utente, che può cambiarla in qualsiasi momento nell’area di log-in della piattaforma protetta da password.

2.2.2 L’utente ha l’obbligo di tenere segreti i dati d’accesso e di custodirli protetti dall’accesso di terzi non autorizzati. Qualora l’utente abbia perso i dati d’accesso, accerti o sospetti che vengono usati da un terzo, dovrà comunicarlo immediatamente a Campanda.

2.2.3 In caso di violazioni alle presenti CGC, in particolare in caso di:

  • indicazioni false nella registrazione,
  • cessione non autorizzata dei dati d’accesso e in particolare della password, e/o
  • abuso della piattaforma,

Campanda ha il diritto di bloccare temporaneamente o in modo permanente i dati d’accesso dell’utente e/o di disdire senza preavviso per giusta causa l’accordo d’uso in presenza di violazioni gravi e colpose o ripetute delle presenti CGC. Dopo un caso del genere l’utente non potrà registrarsi nuovamente senza una precedente autorizzazione esplicita di Campanda.

2.2.4 Campanda potrà inoltre bloccare temporaneamente o in modo permanente i veicoli offerti da singoli utenti o le loro possibilità di stipulare un contratto di noleggio qualora l’utente abbia violato colposamente disposizioni delle presenti CGC, abbia ricevuto ripetutamente valutazioni negative di altri utenti dopo il noleggio di un veicolo o sussista nella sua persona un motivo d’altro genere che rende ulteriori stipule di contratti inaccettabili per altri utenti.

2.3 Costi, revoca, durata, scioglimento

2.3.1 L’accordo d’uso concluso con Campanda è come tale gratuito per l’utente (cfr. punto 2.1.4). L’utente non ha nessun obbligo di stipulare un contratto di noleggio a pagamento o di dare a noleggio un veicolo. Pertanto non sussiste un diritto legale di revoca neanche per l’utente in quanto consumatore (cfr. § 312 comma 1 del codice civile tedesco, chiamato in seguito “BGB”).

2.3.2 Entrambe le parti possono dichiarare lo scioglimento ordinario dell’accordo d’uso alla fine di ogni mese con un preavviso di tre settimane senza indicare i motivi. È fatto salvo il diritto al recesso straordinario per giusta causa. Valgono come giusta causa per Campanda in particolare le violazioni colpose degli obblighi dell’utente indicati ai punti 2.2.3 e 2.5.

2.3.3 Dopo la fine dell’accordo d’uso i commenti o altri contenuti messi nella piattaforma dall’utente possono restare sostanzialmente richiamabili (cfr. punto 2.4). Peraltro il profilo dell’utente ed eventuali offerte di veicoli verranno cancellati.

2.4 Diritti sui contenuti dell’utente inseriti nella piattaforma

2.4.1 All’occorrenza viene data all’utente la possibilità di inserire nella piattaforma testi descrittivi delle offerte, commenti, valutazioni, fotografie o altri contenuti (chiamati in seguito nell’insieme “contenuti”). Possono esistere dei diritti del rispettivo utente sui contenuti (p. es. diritti d’autore o diritti connessi). Campanda si limita a gestire la piattaforma, presenta i contenuti degli utenti ed eventualmente rende possibile un’interazione tra gli utenti. Per mantenere la gestione della piattaforma, Campanda ha però bisogno dei seguenti diritti:

2.4.2 Quando l’utente inserisce dei contenuti nella piattaforma, concede a Campanda diritti d’uso di questi contenuti, di volta in volta trasmissibili, semplici, irrevocabili e illimitati nel tempo e nello spazio, nella misura necessaria per la gestione della piattaforma. In particolare concede il diritto di mettere tecnicamente a disposizione i rispettivi contenuti da scaricare nell’ambito della piattaforma e di produrre le copie necessarie a questo scopo (memorizzazione sui server di Campanda ecc.). Inoltre l’utente concede a Campanda il diritto di rendere accessibili al pubblico, trasmettere, riprodurre pubblicamente in altro modo ed elaborare i contenuti nell’ambito delle funzioni della piattaforma anche per scopi pubblicitari online e offline nella piattaforma di Campanda e anche su pagine web di terzi. Questo comprende anche il diritto di eseguire azioni corrispondenti per l’uso nell’ambito delle funzioni supplementari di volta in volta attuali, come per esempio news feeds (eventualmente in diversi formati), altri servizi in abbonamento (servizi push) o servizi su richiesta (servizi pull), nonché l’uso dei contenuti su versioni della piattaforma tecnicamente ottimali per dispositivi mobili o nel quadro delle app corrispondenti.

2.4.3 Campanda si riserva il diritto di aprire tecnicamente la piattaforma mediante un’apposita interfaccia di programmazione (cosiddetta API), in modo da rendere possibile l’uso della piattaforma anche a servizi Internet di terzi o dell’utente o nel quadro di tali servizi, il che può anche comprendere l’accesso ai contenuti inseriti dal rispettivo utente. A questo scopo l’utente concede il diritto semplice trasmissibile e illimitato nel tempo e nello spazio di permettere ai terzi in questione l’accesso e l’eventuale successiva messa a disposizione del pubblico o trasmissione dei contenuti.

2.4.4 La concessione di diritti nel senso sopra indicato vale anche oltre il termine dell’accordo d’uso. Questo non vale per i contenuti che si riferiscono a offerte dell’utente, i quali vengono cancellati quando lo scioglimento del contratto diventa efficace.

2.4.5 Indipendentemente da quanto sopra Campanda si riserva di cancellare singoli contenuti o offerte dei noleggiatori senza indicare i motivi. Dopo la fine dell’accordo d’uso non sussiste alcun diritto che un determinato contenuto resti richiamabile nella piattaforma.

2.5 Requisiti di offerte, commenti e valutazioni nella piattaforma

2.5.1 L’utente può inserire nella piattaforma offerte di noleggio, testi descrittivi e anche commenti e valutazioni su determinati veicoli o su offerte di noleggio con testi ed eventualmente anche fotografie o altri contenuti (chiamati in seguito nell’insieme “contenuti”). Campanda, essendo solamente il gestore della piattaforma, non può fare e non farà verifiche proattive di eventuali contenuti inammissibili. Pertanto gli utenti sono obbligati a rispettare le seguenti norme di comportamento:

2.5.2 L’utente in quanto noleggiatore di veicoli assicura che i contenuti delle offerte di noleggio da lui inseriti sono completi, veritieri e sempre aggiornati. Inoltre assicura la disponibilità effettiva del veicolo offerto nel periodo indicato e il rispetto di tutti gli obblighi di informazioni ai consumatori (p. es. l’avvertimento sull’esistenza o inesistenza di diritti di revoca) e delle altre disposizioni di legge (p. es. le norme del diritto della concorrenza, del marchio, d’autore ecc.). Se del caso, Campanda inserisce i contenuti del noleggiatore nella piattaforma previo accordo specifico. Anche in questi casi il noleggiatore ha l’obbligo di mettere a disposizione di Campanda solo contenuti tali da soddisfare i requisiti suddetti. Il noleggiatore controlla un’altra volta i contenuti dopo l’inserimento nella piattaforma e li corregge se necessario. Campanda non assume in nessun caso una garanzia o responsabilità per indicazioni inesatte o incomplete nelle offerte dell’utente.

2.5.3 Lo stalking (ovvero molestie o persecuzioni volontarie e ostinate di altri utenti) è vietato nel quadro dell’uso della piattaforma. Qualora Campanda venga a conoscenza di casi di stalking, si riserva il diritto di recesso straordinario dall’accordo d’uso e informerà all’occorrenza le autorità giudiziarie.

2.5.4 Sono vietate nella piattaforma anche le violazioni della personalità, diffamazioni e mobbing di qualunque tipo e in qualunque forma.

2.5.5 Valutazioni e commenti possono essere rilasciati esclusivamente per scopi privati degli utenti e per uno scambio di esperienze. L’uso della funzione di valutazione e commento di Campanda per scopi commerciali e/o d’affari non è consentito. Questo riguarda in particolare “commenti” o azioni pubblicitarie mascherati come opinioni private, l’offerta di merci o servizi di qualsiasi tipo a titolo oneroso o la richiesta di fare un’offerta corrispondente.

2.5.6 L’utente non può utilizzare nessun procedimento automatico o manuale con cui si possono leggere, memorizzare, elaborare, modificare o trasmettere dati dalla piattaforma o si può farne in altro modo un uso abusivo. Non è ammesso bloccare e-mail/messaggi o addirittura penetrare nei profili di altri utenti.

2.5.7 Non è consentito pubblicare, inviare o trasmettere in altro modo dati personali di altri utenti o di terzi (p. es. nomi, numeri di telefono, indirizzi e-mail) se l’utente interessato non ha dato esplicitamente il suo consenso.

2.5.8 Non si possono inserire nella piattaforma di Campanda virus, trojan e script analoghi nonché programmi o codici maligni simili. È anche vietato inviare e-mail e messaggi spam.

2.5.9 L’utente non può inserire nella piattaforma nessun contenuto in qualsiasi modo illecito. Questo riguarda p. es. contenuti con rilevanza penale e contenuti perseguibili in sede civile. In particolare sono inammissibili i contenuti che:

  • insultano, calunniano o in altro modo offendono l’onore e/o manifestano tendenze razziste o xenofobe;
  • violano il diritto alla tutela della sfera intima e privata e/o inoltre il diritto generale della personalità e/o minacciano in qualsiasi modo altre persone, esercitano una pressione su altre persone o la eserciterebbero se la minaccia fosse eseguita;
  • violano il diritto dei terzi alla propria immagine (p. es. fotografie su cui appaiono delle persone che non hanno dato il loro assenso alla raffigurazione nella piattaforma);
  • violano i diritti del marchio (marchio, simbolo distintivo dell’impresa, titolo) o altri diritti di proprietà industriale (p. es. diritti di design, dei modelli d’utilità o brevetti) di terzi (p. es. pirateria dei prodotti);
  • violano posizioni di terzi tutelate dal diritto d’autore e/o da diritti connessi (p. es. che hanno per oggetto copie pirata di musica, film e software) e/o
  • mettono dei link a offerte su Internet di terzi.

2.6 Garanzia, responsabilità, obbligo d’esonero da parte dell’utente

2.6.1 L’utente garantisce a Campanda di avere il diritto di concedere i diritti nella misura stabilita al punto 2.4 delle presenti CGC e di essere in grado di farlo. Inoltre garantisce che non inserirà nella piattaforma nessun contenuto tale da violare le disposizioni al punto 2.5 delle presenti CGC e non commetterà nessuna delle azioni vietate in quella sede.

2.6.2 L’utente è il solo responsabile per tutte le offerte e i contenuti, in particolare testi, video e fotografie, da lui inseriti nella piattaforma e per l’esistenza delle posizioni legali eventualmente necessarie a tale scopo, come pure per le sue azioni, valutazioni e contributi nella piattaforma. In linea di principio Campanda non controlla contenuti e azioni degli utenti, a meno che altri utenti o terzi non la mettano a conoscenza di eventuali violazioni di leggi o diritti.

2.6.3 L’utente ha l’obbligo di esonerare ovvero liberare Campanda, i membri della sua direzione, i suoi impiegati e altri collaboratori da qualsiasi responsabilità e da tutte le spese, comprese le parcelle degli avvocati per la difesa dei diritti, nonché da tutte le spese possibili ed effettive di un procedimento legale e da eventuali multe e ammende fissate o da fissare da un tribunale, qualora dei terzi facciano valere dei diritti contro le persone suddette perché l’utente ha violato colposamente le garanzie e gli obblighi di cui ai punti 2.2.3, 2.4, 2.5 e 2.6.1 delle presenti CGC. Quanto sopra vale per analogia qualora la rivendicazione di diritti risulti da un contenuto in altro modo illecito nonché nei casi in cui viene fatta da un ente di tutela dei consumatori o un’autorità. Campanda si obbliga a informare prontamente l’utente della rivendicazione presentata e a dargli l’occasione di difendersi contro il diritto fatto valere, per quanto possibile e ragionevole. L’utente ha l’obbligo di comunicare prontamente e interamente a Campanda tutte le informazioni di cui dispone sulla fattispecie in questione.

2.6.4 Sono fatti salvi eventuali ulteriori diritti di Campanda al risarcimento dei danni.

2.7 Garanzia, responsabilità di Campanda

2.7.1 La garanzia di Campanda per i servizi forniti relativi alla gestione della piattaforma di Campanda e ai servizi di mediazione si basa sulle disposizioni di legge. Campanda non fornisce nessuna garanzia riguardo ai contratti di noleggio, che vengono perfezionati esclusivamente tra noleggiatore e cliente.

2.7.2 Campanda non fornisce nessuna garanzia che i contenuti e le offerte degli utenti siano esatti e completi, per i contenuti dei profili degli utenti e per le altre informazioni e contenuti inseriti dagli utenti nella piattaforma. Non appena Campanda sia stata messa a conoscenza che sono stati inseriti nella piattaforma contenuti illeciti, Campanda cancellerà tali contenuti, eventualmente dopo avere ascoltato l’utente.

2.7.3 Peraltro Campanda risponde secondo le disposizioni di legge per i danni all’utente causati con dolo o colpa grave o fondati su una violazione colposa di obblighi contrattuali sostanziali. Si intendono per “obblighi contrattuali sostanziali” quegli obblighi il cui adempimento è necessario per rendere possibile l’esecuzione regolare del contratto, sul cui rispetto l’utente può fare regolarmente assegnamento e la cui violazione commessa dall’altra parte mette in pericolo lo scopo contrattuale. Campanda risponde inoltre secondo le disposizioni di legge per i danni causati dall’assenza di una caratteristica garantita relativa alla gestione della piattaforma, conseguenti a una violazione di cui deve rispondere Campanda riguardo a danni mortali, all’incolumità o alla salute o per i quali è prevista una responsabilità in base alla legge tedesca sulla responsabilità per prodotti difettosi. In altri casi la responsabilità è esclusa per qualsiasi motivo giuridico. In particolare Campanda non risponde dei danni riferibili a violazioni degli obblighi dei noleggiatori relativi a eventuali contratti di noleggio o riferibili alla perdita di dati, nella misura in cui i danni avrebbero potuto essere evitati con un salvataggio completo e regolare di tutti i dati importanti da parte dell’utente.

2.8 Newsletter, pubblicità

2.8.1 Campanda si riserva di inviare via e-mail all’utente a intervalli regolari, eventualmente in seguito alla sua autorizzazione specifica, newsletter e notizie sulla piattaforma. Le newsletter e le notizie sono selezionate dalla redazione, contengono novità e note sulle funzioni o le offerte di veicoli nella piattaforma e all’occorrenza anche offerte pubblicitarie di terzi. L’utente può annullare in qualsiasi momento l’abbonamento alla newsletter e alle notizie usando il link contenuto nella newsletter o inviando un’e-mail a service@campanda.com.

2.8.2 Con l’iscrizione alla newsletter di Campanda l’utente autorizza esplicitamente il rilevamento e l’uso dei dati da lui forniti per l’invio della newsletter. I dati utilizzati a questo scopo sono l’indirizzo e-mail ed eventualmente nome e cognome dell’utente. Ulteriori informazioni sono contenute nella Dichiarazione di Campanda sulla tutela dei dati personali.

2.8.3 Campanda si riserva di diffondere nella piattaforma anche pubblicità di terzi (p. es. sotto forma di banner). La pubblicità di questo tipo, però, verrà presentata separatamente dai contenuti veri e propri della piattaforma, come avviene di solito su Internet.

2.9 Tutela dei dati personali

Il trattamento confidenziale e rispettoso dei dati personali fa parte della filosofia commerciale di Campanda. Campanda attribuisce grande valore al rispetto delle disposizioni in materia di tutela dei dati personali, in particolare di quelle contenute nella legge tedesca federale sulla tutela dei dati personali e in quella sui media telematici. I dettagli sul tema della tutela dei dati personali si trovano nella Dichiarazione di Campanda sulla tutela dei dati personali.

2.10 Modifica delle CGC

Campanda si riserva di modificare o integrare le presenti CGC. Le modifiche o integrazioni previste verranno annunciate all’utente per iscritto o via e-mail, al più tardi quattro settimane prima dell’entrata in vigore prevista. Se l’utente non si oppone in forma testuale (p. es. per lettera, telefax o e-mail) alle CGC modificate entro quattro settimane dalla ricezione dell’e-mail, contate a partire dal giorno seguente a quello dell’annuncio di modifica, le CGC modificate si considerano accettate. Nell’annuncio di modifica Campanda farà riferimenti specifici alla possibilità di opposizione, ai termini per l’opposizione, alla necessità della forma testuale e all’importanza ovvero alle conseguenze della mancanza d’opposizione. Qualora l’utente si opponga alla modifica delle CGC rispettando la forma e i termini, il rapporto contrattuale continuerà alle condizioni esistenti. In tal caso Campanda si riserva di disdire il rapporto contrattuale alla prima scadenza possibile.

2.11 Lingua del contratto, diritto applicabile, foro competente, procedura di risoluzione delle controversie

2.11.1 La lingua a disposizione per la stipula del contratto riguardante i servizi di Campanda e per eventuali contratti di noleggio stipulati con Campanda o con terzi tramite la piattaforma è esclusivamente il tedesco. Per l’accordo d’uso con Campanda non è previsto nessun altro testo contrattuale separato oltre alle presenti CGC. Il contenuto dell’accordo d’uso risulta dalle presenti CGC nonché dalle indicazioni concrete trasmesse nell’ambito della registrazione. Nel caso di prenotazione di un veicolo verranno inoltre indicate all’utente le Condizioni particolari di noleggio del noleggiatore o di Campanda e anche, se del caso, altre condizioni variabili di noleggio, le CGC del fornitore di servizi di pagamento MANGOPAY S.A. nonché eventuali condizioni d’assicurazione in vigore. Queste indicazioni vengono memorizzate da Campanda, ma in seguito non possono più essere richiamate a parte dall’utente in Internet.

2.11.2 Trova applicazione per il contratto esclusivamente il diritto della Repubblica Federale di Germania. È esclusa la validità della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita e del diritto internazionale privato tedesco. Se l’utente è un consumatore, ovvero una persona fisica che stipula un negozio giuridico per scopi che non possono essere attribuiti in prevalenza alla sua attività commerciale o come libero professionista (cfr. § 13 BGB), sono inoltre applicabili le disposizioni obbligatorie per la tutela dei consumatori in vigore nello Stato in cui il cliente ha la sua residenza abituale, nella misura in cui quelle disposizioni concedono al cliente una tutela più ampia.

2.11.3 Se l’utente è un commerciante, una persona giuridica di diritto pubblico o un ente strumentale o non ha nessun foro competente generale nella Repubblica Federale di Germania, il foro competente esclusivo per tutte le rivendicazioni e controversie risultanti dal rapporto contrattuale è Berlin-Mitte.

2.11.4 Il link alla piattaforma online ODR della Commissione Europea per la risoluzione delle controversie ai sensi dell’art. 14 comma 1 del Regolamento (UE) n. 524/2013 è: http://ec.europa.eu/consumers/odr/. Campanda non è obbligata per legge o su base volontaria a partecipare a un procedimento di risoluzione delle controversie avanti a un ufficio di conciliazione per i consumatori. In caso di conflitti, Campanda si sforzerà di trovare insieme all’utente una soluzione accettabile per entrambe le parti. Dato che gli uffici di conciliazione comportano delle spese, anche nell’opportuno interesse dell’utente Campanda non parteciperà a un procedimento di risoluzione delle controversie avanti a un ufficio di conciliazione per i consumatori.

2.12 Altri obblighi degli utenti, divieto di elusione

2.12.1 Gli utenti hanno l’obbligo di trattare in modo confidenziale i dati degli altri utenti di cui sono venuti a conoscenza nell’ambito dei loro rapporti contrattuali e non trasmetterli a terzi in nessun caso, a meno che una trasmissione di questo tipo sia assolutamente indispensabile per legge o per l’esecuzione del contratto.

2.12.2 È vietato agli utenti eludere la struttura di mediazione e provvigioni di Campanda. In particolare si ha un’elusione proibita quando utenti che si sono accorti di un’offerta nella piattaforma entrano in contatto diretto fra loro o trasmettono i rispettivi dati per i contatti (p. es. indirizzo, ragione sociale, numero di telefono, indirizzo e-mail) tramite le funzionalità di comunicazione del conto utente tenuto da Campanda. Qualora un utente si rivolga direttamente a un altro utente prima della stipula del contratto, l’altro utente dovrà rimandarlo alla piattaforma di Campanda. È vietato all’utente stornare un contratto stipulato tramite la piattaforma per poi stipularlo nuovamente con l’altro utente al di fuori della piattaforma. Gli utenti, in caso di prenotazioni ripetute di veicoli nel corso della durata dell’accordo d’uso con Campanda, hanno l’obbligo di non entrare direttamente in contatto con l’altro utente per definire relazioni future di noleggio al di fuori della piattaforma di Campanda.

3. Assicurazione

3.1 Il noleggiatore è l’unico responsabile che il veicolo sia assicurato a sufficienza anche per l’uso come veicolo a noleggio. Egli assicura di avere stipulato un’assicurazione per il noleggio a conducenti o che il veicolo risponde ai requisiti di un’assicurazione eventualmente offerta tramite Campanda (cfr. punto 3.2).

3.2 Nel caso che tramite la piattaforma venga stipulato tra utenti un contratto di noleggio per un veicolo a scopi non commerciali, a seconda dell’offerta può eventualmente sussistere una copertura assicurativa di un partner assicurativo di Campanda. La copertura assicurativa si basa esclusivamente sulle rispettive Condizioni assicurative generali e particolari del partner assicurativo, che possono essere richiamate volta per volta nel sito web. Quando un veicolo viene inserito dal noleggiatore o prenotato dal cliente, l’utente approva specificamente queste Condizioni assicurative. Una tutela assicurativa per l’utente tramite un assicuratore partner di Campanda è esclusa in ogni caso, se il contratto di noleggio non è stato stipulato tramite la piattaforma e con la mediazione di Campanda.

3.3 Spetta al cliente informarsi sulle condizioni assicurative del veicolo in questione. Le condizioni assicurative possono anche contenere limitazioni all’età dell’utente, ai requisiti della patente o al luogo d’impiego del veicolo e con la prenotazione diventano componenti del contratto di noleggio, che devono assolutamente essere rispettati dall’utente. Facciamo notare all’utente che indicazioni false o incomplete nella registrazione a Campanda o nella prenotazione del veicolo possono portare alla perdita della copertura assicurativa.

4. Noleggio di veicoli nella piattaforma

4.1 Mediazione di veicoli e offerte in proprio di Campanda

4.1.1 Gli utenti possono noleggiare nella piattaforma veicoli di altri utenti. Campanda, a eccezione delle sue offerte in proprio (v. punto 4.1.3), si limita a fare da mediatore per contratti di noleggio tra gli utenti come noleggiatori e clienti. I servizi di mediazione di Campanda sono gratuiti per il cliente.

4.1.2 I contratti di noleggio a titolo oneroso vengono perfezionati in linea di principio esclusivamente tra un utente e un altro utente. Pertanto gli utenti sono gli unici responsabili del contenuto e dell’esecuzione del contratto. Valgono eventualmente Condizioni particolari di noleggio del noleggiatore, che vengono portate a conoscenza dell’utente con la prenotazione e gli vengono inviate nel quadro della conferma della prenotazione.

4.1.3 Per i veicoli contrassegnati esplicitamente come “Noleggio effettuato da Campanda”, invece, Campanda è il noleggiatore e si serve di incaricati o ausiliari per mettere i veicoli a disposizione. Campanda, però, non possiede veicoli. Il contratto di noleggio viene perfezionato direttamente con Campanda, che in questi casi è l’unica responsabile per le offerte e l’esecuzione del contratto. Pertanto valgono le Condizioni particolari di noleggio di Campanda, che vengono portate a conoscenza dell’utente e gli vengono inviate dopo la prenotazione.

4.1.4 Oggetto di tutti i contratti stipulati tramite la piattaforma, a eccezione di eventuali contratti d’assicurazione supplementari, è esclusivamente la cessione a noleggio del veicolo e di eventuali accessori. Il noleggiatore e Campanda non forniscono servizi di viaggio o pacchetti vacanze.

4.2 Presentazione sul sito web, offerta e prenotazione di un veicolo, perfezionamento del contratto di noleggio

4.2.1 Le descrizioni di veicoli nella piattaforma non costituiscono ancora offerte vincolanti del noleggiatore o di Campanda.

4.2.2 Quando un utente ha selezionato un veicolo, esistono diverse possibilità di stipulare un contratto di noleggio con il noleggiatore o con Campanda (cfr. punto 4.1.3):

  • Di solito l’utente fa in un primo tempo una richiesta non vincolante al noleggiatore o a Campanda tramite il pulsante corrispondente sul sito. Campanda trasmette l’offerta al noleggiatore o la gestisce da sola nel caso di offerte in proprio. Senza essere obbligati a farlo, Campanda o il noleggiatore possono inviare all’occorrenza un’offerta vincolante al cliente via e-mail. L’utente accetta in modo vincolante l’offerta del noleggiatore confermandola con il pulsante corrispondente “Prenota a pagamento”. In questo modo il contratto di noleggio viene perfezionato.
  • La richiesta dell’utente può anche essere una richiesta di noleggio non specifica. Campanda cerca in questo caso di trasmettere tale richiesta a noleggiatori adatti, che quindi possono fare all’utente un’offerta vincolante. Eventualmente Campanda può anche sottoporre una propria offerta adeguata alla richiesta. L’utente accetta in modo vincolante l’offerta confermandola con il pulsante corrispondente “Prenota a pagamento”.
  • Il noleggiatore o Campanda possono anche offrire i propri veicoli nella piattaforma tramite la funzione “Direct Booking”. In questi casi la descrizione del veicolo nella piattaforma è già l’offerta vincolante del noleggiatore o di Campanda. L’utente accetta questa offerta in modo vincolante premendo il pulsante “Prenota a pagamento” al termine dell’operazione d’ordinazione. In questo modo il contratto di noleggio viene perfezionato.
  • Eventualmente possono anche essere prenotate direttamente dall’utente in modo vincolante cosiddette offerte “Last Minute” del noleggiatore o di Campanda. Per la stipula del contratto vale per analogia il punto precedente (funzione “Direct Booking”).

4.2.3 In assenza di accordi diversi vale per le offerte vincolanti del noleggiatore o di Campanda un termine d’accettazione di 24 ore. Se l’utente non accetta entro il termine l’offerta vincolante, il noleggiatore e Campanda si riservano di sottoporre l’offerta ad altri utenti e di procurare in questo modo la stipula di un contratto di noleggio.

4.2.4 L’utente trova nella piattaforma anche una descrizione dei dettagli su come funziona la prenotazione, come l’utente può riconoscere ed eventualmente correggere errori d’immissione nella prenotazione e come viene perfezionato il contratto di noleggio tra il noleggiatore o Campanda e l’utente. In caso di contraddizioni tra le indicazioni nella piattaforma e le presenti CGC prevalgono le CGC.

4.3 Nessun diritto di revoca per i consumatori

4.3.1 Nella misura in cui Campanda si limita a fare da mediatore per il contratto di noleggio tra l’utente e un noleggiatore, non sussiste nessun diritto legale di revoca per il consumatore, dato che Campanda fornisce gratuitamente questi servizi al cliente (cfr. § 312 comma 1 BGB).

4.3.2 Tramite la piattaforma di Campanda possono essere stipulati con altri utenti o direttamente con Campanda dei contratti di noleggio per veicoli messi a disposizione per un periodo ben preciso. Anche se l’utente è un consumatore, per contratti di questo tipo riguardanti l’alloggiamento, attività nel tempo libero o il noleggio di veicoli a motore, in base al § 312g comma 2 n. 9 BGB non sussiste nessun diritto legale di revoca.

4.4 Conclusione della prenotazione, prezzi, pagamento, scadenza

4.4.1 Con la prenotazione conclusa con successo nella piattaforma viene perfezionato tra gli utenti un contratto di noleggio alle condizioni concordate. Il contratto di noleggio viene perfezionato direttamente tra Campanda e l’utente esclusivamente nel caso delle offerte contrassegnate come offerte in proprio. Una conferma della prenotazione viene inviata via e-mail all’utente.

4.4.2 I prezzi indicati nelle rispettive offerte valgono come prezzi finali (chiamati in seguito nel complesso “prezzo finale”). Questi prezzi comprendono il corrispettivo per il noleggio del veicolo ed eventualmente per altri servizi del noleggiatore o di Campanda, come p es. accessori, forfait di consegna ecc. (chiamato in seguito “prezzo del noleggio”) ed eventuali altri servizi assicurativi.

4.4.3 In assenza di accordi diversi con il noleggiatore o con Campanda, il pagamento andrà effettuato subito dopo avere concluso la prenotazione esclusivamente tramite il fornitore di servizi di pagamento MANGOPAY S.A., 59 Boulevard Royal, L-2449 Luxembourg. Gli utenti in quanto noleggiatori e clienti dovranno costituire a tale scopo un rapporto commerciale separato con MANGOPAY S.A. Per questo rapporto commerciale valgono le Condizioni generali di contratto di MANGOPAY S.A., che possono essere richiamate qui.

4.4.4 A seconda delle condizioni dell’offerta e di quelle del noleggiatore, quando viene conclusa la prenotazione va pagato l’intero prezzo finale o in un primo tempo solo un anticipo. In assenza di accordi diversi, l’intero prezzo finale va pagato immediatamente quando viene conclusa la prenotazione, se il periodo tra la prenotazione e l’inizio del viaggio è minore di 60 giorni. In tutti gli altri casi, in assenza di accordi diversi, quando viene conclusa la prenotazione va pagato un anticipo del 40% del prezzo finale. Il saldo dovrà essere pagato al momento indicato nell’offerta e/o nelle Condizioni particolari di noleggio. In assenza di accordi diversi con il noleggiatore, il pagamento a saldo è dovuto 60 giorni prima dell’inizio del noleggio. I dettagli sul pagamento a saldo vanno tratti dall’offerta e dalle Condizioni particolari di noleggio del noleggiatore.

4.4.5 L’utente è in mora di pagamento senza un sollecito separato se non paga entro 7 giorni dalla scadenza e dall’arrivo della richiesta di pagamento.

4.4.6 Qualora un utente non paghi alla scadenza nonostante un ulteriore sollecito, il noleggiatore o Campanda saranno autorizzati al recesso straordinario senza preavviso dal contratto di noleggio. In questi casi l’utente dovrà versare un risarcimento forfettario dei danni secondo quanto riportato nell’elenco degli scaglioni di storno (cfr. punto 4.5.2). È fatta salva la rivendicazione di un altro diritto al risarcimento dei danni o di un diritto d’importo superiore.

4.5 Storno da parte del cliente

4.5.1 La prenotazione del veicolo nella piattaforma di Campanda è vincolante. Nel caso che, dopo la prenotazione, l’utente voglia modificare dei dettagli della prenotazione o stornarla, dovrà rivolgersi immediatamente al noleggiatore e a Campanda, inviando un’e-mail a service@campanda.com. Campanda gestirà richieste di modifiche o storni solo se confermati per iscritto da entrambe le parti (cliente e noleggiatore). Campanda si riserva di riscuotere dall’utente diritti amministrativi forfettari per un importo di EUR 30,00 per le modifiche dei dettagli della prenotazione o gli storni. Vale per analogia il punto 4.5.2, ultimo comma, delle presenti CGC.

4.5.2 Campanda fa notare che gli storni del cliente non basati su circostanze di cui non è responsabile possono causare diritti di storno forfettari. In assenza di indicazioni diverse nelle Condizioni particolari di noleggio del noleggiatore, valgono i seguenti corrispettivi per lo storno in caso di recesso dal contratto di noleggio da parte del cliente:

  • fino a 30 giorni prima dell’inizio del noleggio: 30% del prezzo di noleggio (cfr. punto 4.4.2);
  • da 29 a 15 giorni prima dell’inizio del noleggio: 50% del prezzo di noleggio;
  • meno di 15 giorni prima dell’inizio del noleggio: 90% del prezzo di noleggio;
  • il giorno d’inizio del noleggio o in caso di mancato ritiro del veicolo: 100% del prezzo di noleggio.

Resta lecito all’utente dimostrare che il danno subito dal noleggiatore o da Campanda è inesistente o inferiore al danno forfettario sopra indicato. Sono fatti salvi altri diritti di Campanda e anche del noleggiatore e diritti d’importo superiore al risarcimento dei danni dovuti allo storno.

4.6. Durata del contratto, recesso

4.6.1 In assenza di accordi diversi, il contratto di noleggio viene stipulato per il periodo concordato. È fatto salvo il diritto al recesso straordinario senza preavviso per giusta causa. In particolare, il noleggiatore e Campanda hanno una giusta causa di recesso dal rapporto di noleggio se l’utente non paga entro il termine nonostante un sollecito (cfr. punto 4.4.7).

4.6.2 In caso di recesso straordinario senza preavviso dal contratto di noleggio dopo il momento del ritiro per una circostanza di cui è responsabile l’utente, spetta al noleggiatore o a Campanda il canone di noleggio per il periodo restante fino al termine regolare del contratto. Vanno però dedotte le spese risparmiate dal noleggiatore o da Campanda in seguito al termine anticipato del rapporto di noleggio. Sono fatti salvi ulteriori diritti al risarcimento dei danni.

4.7 Garanzia e responsabilità in caso di offerte in proprio di Campanda

4.7.1 Riguardo alle offerte in proprio di Campanda (cfr. punto 4.1.3) vale quanto segue per la garanzia e la responsabilità:

4.7.2 Nel caso che il veicolo non sia disponibile al momento concordato, non sussiste l’obbligo di pagare il prezzo finale fino al momento in cui viene messo a disposizione un veicolo sostitutivo di pari valore. Durante la mancanza del veicolo, ovvero finché non viene procurato il veicolo sostitutivo, l’utente può far valere le spese alberghiere esclusivamente nella misura necessaria (categoria: massimo 3 stelle). Il canone di noleggio risparmiato va dedotto dalle spese alberghiere. Le disposizioni precedenti valgono per analogia se la mancata disponibilità del veicolo si basa su un guasto manifestatosi dopo la stipula del contratto di noleggio e di cui è responsabile il noleggiatore o Campanda.

4.7.3 Inoltre valgono per il cliente i diritti legali di garanzia dei §§ 536 segg. BGB.

4.7.4 È esclusa la responsabilità di Campanda e dei suoi collaboratori, incaricati e altri ausiliari. Questo non vale nei casi di dolo o colpa grave. La limitazione della responsabilità non vale inoltre nei casi di danni mortali, all’incolumità o alla salute o di violazione colposa di obblighi contrattuali sostanziali, vale a dire di quegli obblighi contrattuali il cui adempimento è necessario per rendere possibile l’esecuzione regolare del contratto, sul cui rispetto l’utente può fare regolarmente assegnamento e la cui violazione commessa dall’altra parte mette in pericolo lo scopo contrattuale. Sono inoltre esclusi dalla limitazione della responsabilità i danni causati da inganno doloso o promesse di Campanda nonché i danni nel contesto della legge tedesca sulla responsabilità per prodotti difettosi.

5. Altre disposizioni per il noleggiatore

5.1 Oggetto del contratto, responsabilità del noleggiatore per le offerte

5.1.1 Se il noleggiatore non dispone di proprie Condizioni particolari di noleggio, Campanda metterà a disposizione Condizioni particolari di noleggio appropriate, che il noleggiatore potrà usare per gestire il rapporto di noleggio con l’utente come cliente. Campanda non si assume alcuna responsabilità dell’efficacia e dell’ammissibilità legale delle Condizioni particolari di noleggio utilizzate. Si raccomanda al noleggiatore di procurarsi una consulenza legale qualificata per gestire le sue Condizioni particolari di noleggio.

5.1.2 Il noleggiatore è l’unico responsabile delle sue offerte. Nel caso di offerte “Direct Booking” e “Last Minute” il noleggiatore è consapevole che in questo modo fa già un’offerta vincolante. Pertanto deve sempre indicare prezzi finali.

5.1.3 I contratti di noleggio vengono perfezionati esclusivamente tra il noleggiatore e l’utente. Pertanto la gestione del contratto e anche la garanzia e responsabilità in caso di vizi della cosa noleggiata o di violazioni degli obblighi del noleggiatore restano di responsabilità esclusiva del noleggiatore.

5.1.4 Il noleggiatore garantisce che i veicoli da lui offerti saranno disponibili nel periodo di volta in volta indicato. I contenuti delle offerte di noleggio devono essere esatti, completi e veritieri. Inoltre il noleggiatore assicura che le informazioni sul veicolo soddisfano tutti i requisiti di legge (cfr. punto 2.5.2).

5.1.5 Il noleggiatore dovrà informare prontamente Campanda di tutte le modifiche rilevanti per il contratto (p. es. un incidente o il furto del veicolo o una variazione delle condizioni di noleggio). Qualora il noleggiatore modifichi la durata del contratto con l’utente dopo avere stipulato il contratto di noleggio, anche questo fatto andrà comunicato a Campanda; in assenza di accordi diversi tra Campanda e il noleggiatore, in caso di estensione del periodo di noleggio la provvigione di Campanda aumenta in misura corrispondente.

5.1.6 Non è consentito al noleggiatore pretendere dall’utente diritti supplementari o altri pagamenti al di fuori dell’accordo nel contratto di noleggio. Questo vale anche per eventuali limitazioni del chilometraggio.

5.2 Provvigione, storno, fatturazione, scadenza, pagamento

5.2.1 L’uso della piattaforma e l’inserimento di offerte da parte del noleggiatore sono gratuiti.

5.2.2 Il noleggiatore ha l’obbligo di pagare una provvigione a Campanda quando viene stipulato un contratto di noleggio tra il noleggiatore e un utente tramite la piattaforma di Campanda. L’importo della provvigione verrà indicato al noleggiatore nel quadro del processo di registrazione o sul conto utente. In assenza di accordi diversi, l’importo della provvigione è il 20% del prezzo netto di noleggio (cfr. punto 4.4.2), a cui va eventualmente aggiunta l’imposta sul valore aggiunto.

5.2.3 Il diritto alla provvigione ha origine immediatamente alla stipula del contratto tra noleggiatore e utente e viene fatturato tramite il fornitore di servizi di pagamento MANGOPAY S.A. (cfr. punto 5.2.6). In assenza di accordi diversi il diritto alla provvigione sussiste integralmente anche nel caso di storno del contratto di noleggio da parte dell’utente o se il contratto di noleggio viene terminato in altro modo per motivi di cui Campanda non è responsabile.

5.2.4 In assenza di accordi diversi, storni e diritti di storno applicati dal noleggiatore all’utente si basano sul punto 4.5.2 delle presenti CGC.

5.2.5 Il noleggiatore, per gestire i pagamenti da ottenere, ha l’obbligo di usare il sistema di pagamento MANGOPAY della società MANGOPAY S.A. e di accettare le CGC vigenti a tale scopo di MANGOPAY S.A., che possono essere richiamate qui. Dovranno essere presentate le prove e documentazioni richieste da MANGOPAY S.A.

5.2.6 Il noleggiatore dichiara il suo assenso e dà mandato irrevocabile a MANGOPAY S.A. di trattenere dai pagamenti in entrata del cliente e versare all’avente diritto, prima di tutto, in particolare la provvigione per la mediazione a Campanda ed eventuali altri diritti della piattaforma (p. es. assicurazione) nonché eventuali altri crediti nei confronti del noleggiatore. In assenza di accordi diversi, l’importo rimanente verrà versato al noleggiatore mediante bonifico bancario entro tre giorni lavorativi delle banche tedesche dopo il ritiro del veicolo.

5.3 Vincolo ai contratti di noleggio

5.3.1 Il noleggiatore può cancellare o disattivare in qualsiasi momento i veicoli da lui inseriti finché non sussiste nessun contratto efficace o un’offerta vincolante a un utente.

5.3.2 Campanda ha a sua volta il diritto di togliere temporaneamente o in modo permanente dalla piattaforma i veicoli o le offerte del noleggiatore per motivi giustificati. Con la stipula efficace di un contratto il noleggiatore è vincolato al contratto di noleggio.

Versione: maggio 2017